un’altra bugia di Conte: tedesca, stavolta – 4

da perfetto democristiano rinato, il nostro capo del governo, Conte, ha il dono innato della bugia naturale.

di solito le bugie gli vengono rinfacciate da una destra che è ancora più bugiarda di lui, una destra che è la bugia fatta sistema, ma questa volta dovrete accontentarvi di un bugiardo minore, come il sottoscritto… 😉

inseguirle tutte sarebbe lungo, e per una l’ho già fatto qui, ma l’ultima vale la pena di sottolinearla, anche perché credo che sarò l’unico a farlo in Italia.

nella conferenza stampa di fine anno qualcuno gli ha chiesto come mai l’Italia non ha chiesto delle dosi aggiuntive di vaccino anti-covid, a differenza della Germania: questione abbastanza scema, di per sé, visto che al momento siamo tutti impegnati a non distribuire bene neppure le poche che ci sono arrivate, e allo scopo collaborano perfettamente sia il Governo sia quei venti enti inutili e succhiasoldi che sono le Regioni.

Conte, invece di ammettere: non ci abbiamo pensato in tempo, ha spiegato che l’accordo tra alcuni stati europei per la gestione comune dei vaccini prevede che nessuno stato si fornisca di vaccini in proprio per altre fonti (ma l’Ungheria, che non ha aderito, sta distribuendo il vaccino russo); e come mai la Germania sì, allora?

perché noi rispettiamo i patti, punto, è stata la risibile risposta.

. . .

la cosa non è sfuggita certo alla stampa tedesca che chiarisce quello che resterà ignoto alle plebi italiote, manovrate da questa insulsa propaganda nazionalistica.

e lì si può trovare come e perché Conte ha mentito.

la Germania ha prenotato dei vaccini per tempo e in anticipo, PRIMA che venisse stipulato quell’accordo; l’Italia, no, perché chi farneticava di epidemia finita e sotto controllo, evidentemente ci credeva anche: altro errore di una sequela coerente di scelte regolarmente sbagliate che ci hanno portato alla mortalità covid per abitanti più alta del mondo e che ci impediscono di dormire sonni tranquilli anche in questo 2021.

quei vaccini già ordinati non sono entrati, evidentemente, nell’accordo successivo, che la Germania ha rispettato.

certo, è spassoso sentire l’Italia che rinfaccia alla Germania di non rispettare i trattati e gli accordi, dopo la prima e la seconda guerra mondiale, in cui l’Italia è entrata due volte contro il proprio alleato tedesco – anche se, indubbiamente, abbiamo fatto bene a capovolgere il fronte a metà guerra la seconda volta.

ma è in questo modo, con queste bugie dette con grande sicurezza che si intossica la credulità popolare.

. . .

povero Luigi Pintor, del Manifesto, che dicesti, con una frase diventata allora famosa, che non volevi morire democristiano e sei stato accontentato dalla sorte: morto berlusconiano….

rinascessi adesso, di che morte non vorresti morire?

forse dovresti accontentare di dire: non voglio morire italiano.

4 commenti

  1. Non so se Conte abbia mentito, in fondo possono mentire anche i tedeschi su questo punto; ad ogni modo a me pare che muovendosi in accordo con l’Europa l’Italia non abbia fatto male. L’Ungheria ha preso lo Sputnik, ha fatto bene a parer mio, però ha dimostrato una volta di più di volersi distinguere a tutti i costi e in fondo di non volersi pienamente integrare. C’è anche un’altra considerazione sui tedeschi, che così hanno forse voluto garantire comunque un guadagno ad una delle loro maggiori aziende, non ce n’era bisogno forse; e ci sarebbe da capire come mai le concorrenti hanno questi ritardi nelle approvazioni, cosa non funziona?

    "Mi piace"

    • ti rispondo per punti:

      1. aldilà della maggiore affidabilità della stampa tedesca, la loro versione è stata confermata anche da Silvio Garattini, presidente e fondatore dell’Istituto di Ricerche farmacologiche Mario Negri: persona serissima e che proprio per questo credo compaia poco in tv; non l’ho scritto nel post per non appesantire troppo il discorso.

      2. anche secondo me l’Italia a fatto bene a stringere questo accordo in Europa; il punto non è questo. è che abbiamo ritardato parecchio a ordinare i vaccini; detto questo, per me non è una critica, anzi: abbiamo fatto bene anche ad aspettare di vederci più chiaro – anche se non si vede chiaro neppure adesso; solo che Conte avrebbe dovuto dirlo e poteva perfino rivendicarlo, anziché portare acqua al solito mulino dei lamenti da frustrati contro la Germania per coprire i mali nazionali.

      3. l’Ungheria ha preso lo Sputnik e ha fatto bene se funziona, male se non funziona. nessuno sta dicendo che non funzioni: probabilmente ci si sta muovendo abbastanza nella nebbia anche lì. ma se nessuno può dire che non funziona, per ora, perché l’Europa intera non ha fatto altrettanto, anziché versare miliardi nelle casse americane?

      4. qual’è la maggiore azienda tedesca? la BioNTech? per niente: è una piccola start-up guidata da un’immigrata turca, ed è stata agganciata dal colosso americano Pfizer solo perché si fidano delle sue ricerche, evidentemente.

      5. i ritardi nelle approvazioni sono in qualche modo giustificati con motivazioni scientifiche, ma rispondono evidentemente a scelte politiche e di politica internazionale.

      ciao!

      Piace a 1 persona

      • Hai ragione su Biontech, anche se penso che comunque averla in casa abbia spinto a prendere da lei dosi (niente di scandaloso). Oggi sentivo che noi avremo da Moderna un milione di dosi entro l’estate (o fine anno?) ma non ho capito se queste rientrano nelle quote europee o ce le siamo accaparrate da soli.

        "Mi piace"

        • non ti so rispondere sull’ultimo punto.
          confesso di essere poco interessato e di seguire poco la lotteria dei vaccini.

          del resto entrambi stiamo in Lombardia, dove non sono riusciti neppure a distribuire il vaccino anti-influenzale. quindi non mi appassiona tanto quanti vaccini comperiamo, ma quanti riusciamo a farne.

          per inciso, non aver fatto l’antiinfluenzale non mi dispiace neppure troppo, dato che al momento sto molto meglio dell’anno scorso, quando lo avevo fatto. quasi quasi ringrazio Gal(l)era…, ahaha.
          ma il merito è chiaramente tutto e soltanto del lockdown.

          Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...