vaccinazioni anti-covid ed herpes zoster – 251

un amico mi riferisce anche che il suo meccanico, dopo essersi vaccinato contro il covid con Pfizer, ha sviluppato una forma particolarmente grave di herpes zoster, che gli ha stravolto la faccia e lesionato un occhio.

non basta, altri tre casi simili sono avvenuti nella cerchia un po’ più allargata dei suoi conoscenti; in Svizzera sono stati notificati 44 casi di herpes zoster, 26 gravi.

l’amico ha fatto presente queste situazioni al centro vaccinale dove si è fatto vaccinare nei giorni scorsi e gli hanno risposto che effettivamente casi del genere succedono, ma con tutti i vaccini, non specificamente con Pfizer, e non sono certo una conseguenza diretta della vaccinazione.

ma si spiegano col fatto che ogni vaccinazione rappresenta uno stress per il sistema immunitario di chi si vaccina; l’indebolimento momentaneo delle difese permette dunque a quest’altro virus di emergere se era già presente e tenuto sotto controllo.

come spiega un sito attivamente impegnato a smentire ogni correlazione fra vaccino ed herpes, poiché anche la vaccinazione può sconvolgere temporaneamente il sistema immunitario, non si può escludere che dopo la somministrazione della dose di un qualsiasi vaccino (compreso quelli anti Covid), nelle persone suscettibili possa riemergere anche il fuoco di Sant’Antonio dal “resuscitato” herpes simplex virus.

. . .

l’amico ha qualche anno meno di me; abbiamo fatto una camminata assieme, il 3 febbraio dell’anno scorso: meta l’inesistente oramai rocca di Bernacco, che si affaccia sulle coste di sant’Eusebio, che mettono in comunicazione la Val Sabbia e la Val Trompia tramite la valletta laterale del Garza.

di quell’escursione mi è rimasta solo questa foto, ma semplicemente perché l’avevo ricevuta da lui via whatspp, e credo di essere io il romantico protagonista dell’immagine, che cita di straforo il celebre quadro di Friedrich.

questo per dire che, se la foto (quella sopra!) è bella, il merito è tutto suo.

nonostante la potenza scenografica dell’immagine, il luogo è facilmente accessibile e la salita di tutto riposo; solo che io avevo ancora un poco della tosse che mi aveva tormentato fino a fine dicembre, per più di un mese, speso alla vana ricerca di un rimedio.

e poco dopo la stessa tosse aveva cominciato a tormentare lui.

. . .

ma la mia malattia, in cui ero caduto nonostante il vaccino anti-influenzale, aveva preceduto l’annuncio ufficiale del covid; e la sua era arrivata quando se ne parlava ancora come di una strana malattia cinese.

dal blog io polemizzavo, assieme al commentatore Afo, contro la scelta ridicola di bloccare i voli DIRETTI dalla Cina, invece che fermare e mettere in quarantena tutti quelli che arrivavano dalla Cina (cosa facile da verificare con un banale controllo dei passaporti).

ma col senno di poi, la polemica era sbagliata, dato che probabilmente il virus era già tra noi, ancora prima di essere scoperto in Cina.

meno sbagliata l’attenzione all’ipotesi che il virus provenisse da un incidente di laboratorio (non dico necessariamente quello di Wuhan: https://corpus15.wordpress.com/2020/01/31/bufale-da-coronavirus-40/).

. . .

ma che c’entra tutto questo col titolo?

ecco la spiegazione: il mio amico si ammalò pure di una strana tosse dopo essere stato con me, e scherzandoci su in seguito abbiamo fatto l’ipotesi che io avessi fatto il covid, in forma attenuata, tra novembre e dicembre, e lo avessi poi trasmesso a lui.

bene, prima di fare il vaccino, l’amico ha voluto fare un test sierologico, dal quale è risultato che, considerata la quantità di anticorpi che ha attualmente in corpo, effettivamente verso febbraio dell’anno scorso ha avuto il covid in forma leggera; il che non ha indotto ad evitare di vaccinarlo, peraltro.

ma questo rende vagamente più possibile anche l’altra parte della nostra ipotesi, quella che riguarda me.

e se così fosse, il mio sistema immunitario dovrebbe essere in grado di riconoscere il virus e di mettersi a produrre anticorpi, alla bisogna.

. . .

aggiungo che ho fatto l’herpes zoster nel giugno 2014, e me la sono miracolosamente cavata in un paio di settimane, riuscendo subito dopo a partire per il giro del mondo.

questo per dire che molto probabilmente anche io sono entrato in contatto sia col covid sia con l’herpes zoster ed ho quest’ultimo virus ancora latente nel corpo.

ma spero che il mio sistema immunitario sia in grado di difendermi sia dal secondo che dal primo virus.

d’altra parte anche contro l’herpes esiste un vaccino e, come dice un sito che ne parla, la vaccinazione è raccomandata alle persone di età compresa tra 50 e 79 anni per le quali è previsto un trattamento immunosoppressivo in un prossimo futuro.
Questa raccomandazione deve essere oggetto di un’accurata valutazione dei rischi (età, presenza di polimorbilità e di polimedicazione) e dei benefici attesi dalla vaccinazione contro l’Herpes zoster e, se necessario, di un consulto presso uno specialista in immunologia e/o vaccinologia.

le stesse precauzioni che NON si prendono per la vaccinazione contro il covid.

. . .

con l’amico commentiamo sconsolati il sistema della comunicazione velinara in cui siamo immersi: possibile che non esista in Italia un giornalista degno di questo nome che svolga una indagine accurata sull’esistenza effettiva di casi di herpes zoster scatenati da una vaccinazione anti-covid e la loro effettiva incidenza?

perché io non sono in grado di documentare se le altre notizie che circolano in internet su questo tema sono bufale oppure no, ma un giornalista dovrebbe saperlo fare…,

se non è diventato davvero un mero confeziona-veline per il governo e le forze che lo sostengono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...