miei fuoriblog dal 12 al 18 giugno 2021 – 274

sette giorni densi di contatti, tanto che solo il riassumerli rischia di diventare un post piuttosto lungo; provo comunque a sintetizzare, in questa specie di indice che facilita un lettore immaginario interessato alle mie interazioni con qualche blogger in particolare: 1. Alidada (cenni autobiografici); 2. veronicaiovino (vedi foto di copertina su una incredibile Cina); 9. Brescia Anticapitalista [Manabhendra Nath Roy] (sui marò); 10. gaberricci (sulla Sindone!!!); 11. Rossatinta (commento a un post scomparso); 12. chiedoaisassichenomevogliono (cenni autobiografici); 13. M’s Blog (sul covid).

poi qualche segnalazione sparsa di post che mi sono piaciuti: 3. briciolanellatte; 4. redvince; 6. fravikings; 7. zariele; 8. massimobotturi.

5. a parte, un dibattito mio su Quora, dove rischio di farmi piuttosto male.

qualche assenza rispetto al solito, come quella di inerroland, che tace dall’11 giugno: come mai?

. . .

M’s Blog, POLITIX 18 giugno 2021

newwhitebear 18 giugno 2021 at 18:37
[…] Sulla variante delta si minimizza troppo, in particolare sul numero dei vaccinati (1 o 2 dosi) che hanno contratto il virus. Però la gente è felice lo stesso: ‘Non finisco in terapia intensiva’ 😀 – sorrisi Mad.
O.T è previsto un terzo richiamo per te?

Fa minore 18 giugno 2021 at 19:12
QUARANTena di CINQUE giorni. E poi… “vettore virale”. RNA messaggero… volete mettervi d’accordo???

corpus2020 18 giugno 2021 at 20:00
la notizia che l’ex capo del controspionaggio cinese è fuggito in USA a febbraio è veramente preziosa. – è incredibile che la nostra stampa non ne parli! – grazie. – sul resto mi associo agli altri commentatori: vedo qualche testa pensante ancora in giro…

M’s Blog, 19 giugno 2021 at 21:52
L’affaire Dong. Un mega-spione cinese collabora con gli Usa?
Dove sta e da che parte sta Dong Jingwei? Sarebbe stato lui a parlare delle origini del virus nel laboratorio di Wuhan… Link
⬇️
https://m.huffingtonpost.it/amp/entry/laffaire-dong-un-mega-spione-cinese-collabora-con-gli-usa_it_60ce0f74e4b0c101b70dbc13/?__twitter_impression=true

. . .

12. chiedoaisassichenomevogliono, L’invasione 17 giugno 2021

corpus2020 17 giugno 2021 alle 17:40
altro pezzo godibilissimo, con tocchi ambientali degni di Montalbano, ma con un’ironia più feroce.
leggerlo è per me salutare, perché mi rendo conto che razza di scelta azzeccata sia stata venirsene a consumare la mia vecchiaia tra borghi negletti da ogni forma di extraterrestri travestiti da turisti e dovermi accontentare, mentre diserbo l’orto o lo innaffio, del passaggio di qualche giovane ragazza che trotta con un’amica in pantaloncini corti per combattere la futura cellulite.
sembrano umani; e umani di un altro sesso no, non ne passano, perché sono tutti a lavorare tra campi e officine.

chiedoaisassichenomevogliono 17 giugno 2021 alle 18:07
Scelta più che azzeccata. Che certe volte, si riscopre socialità dove non ci sono creature mutate, come spesso se ne vedono scorrazzare, persino nei luoghi più reconditi. E’ una colonizzazione feroce quella che ci è toccata, invero ai più piace preoccuparsi di quattro poveri disgraziati che arrivano sfiniti e non s’avvedono che l’invasore ce l’hanno dentro, pure da mò. Insomma, la trave nell’occhio.

corpus2020 17 giugno 2021 alle 20:48
anche io trovo più inquietanti gli invasori interni che quelli esterni; forse perché ho visto da piccolo L’invasione degli ultracorpi?

. . .

11. Rossatinta, La questione delle chiavi 17 giugno 2021

corpus2020 17 giugno 2021 alle 3:28 PM
com’è possibile commentare una situazione come questa? dovresti chiudere questo post ai commenti, secondo me…

Rossatinta, 17 giugno 2021, 17:30 – Dura poco, a breve verrà cancellato.

e infatti, già non è più accessibile.

. . .

10. gaberricci, Fuzzy June 17, 2021

corpus2020 June 17, 2021 at 5:18 am
mi ero ripromesso di tacere, me l’ero giurato, convinto di non risultare sempre opportuno con i miei commenti. (ma trovo un po’ sciocco commentare per dire quanto il post mi sia piaciuto; hanno già pensato i social a fare in mondo che basti cliccare sul like per dirlo; poi ci cliccano anche i molti che passano soltanto di fretta e molto spesso soltanto per segnalarti che anche tu devi fare altrettanto, ma pazienza. e commentare per dire la propria sembra spesso un voler fare le pulci allo scritto altrui, più che un desiderio di discussione, a volte frustrato).
però la tua domanda finale, che è quasi una sfida, mi costringe a dire la mia anche questa volta.

c’è un punto che è nota stridente in questo bellissimo post, quasi un pugno in bocca – almeno per me; sono infatti quasi sicuro che non è questo il falso che pensi. ma visto che parliamo di falso e vero soggettivi e perfino gradualmente disposti in una scala di valore, penso di potere rischiare di dirlo qual è il punto dove non dici la verità:
“la Sindone di Torino, come è stato dimostrato in modo praticamente incontrovertibile e storicamente, e chimicamente, non è mai esistita prima del 1300” e, peggio, molto peggio: “La Sindone non mise mai piede in Terra Santa (e questo dovrebbe essere sottolineato all’inizio di ogni convegno di sindonologia che non voglia passare per un raduno di ciarlatani)”.
quando ci sono prove, dovrei dire incontrovertibili anche io, ma non lo dico, che la Sindone fu costruita in India e rimase a lungo in Palestina.
peggio, molto peggio, la Sindone DIMOSTRA che il corpo in esso contenuto non era morto.
affermazioni, le mie, che in una scala di verità da 1 a 10 metterei tra il 6 e il 7, mentre la tua la metterei tra il 3 e il 4.
ma qui mi fermo e continuerò (temo molto a lungo) nel mio fuoriblog settimanale di venerdì.
ciao!

ed ecco l’elenco dei miei post sul tema, quelli rintracciati, almeno; evidente un cambiamento di opinioni dall’inizio, ma l’ultimo post ne traccia storia e motivazioni; evidente anche la mancanza di una sintesi finale davvero convincente; che sia il momento di farla ora?

ma si dovrebbero mettere assieme vari elementi parte certi, parte incerti:

1. esiste una tradizione che riguarda un oggetto, il mandylion, che potrebbe essere stato la sindone ripiegata in modo da lasciare in evidenza il volto, documentato dalla metà del VI secolo a Edessa al 1204 a Costantinopoli;

2. la sindone che abbiamo compare nel 1353 e viene donata da un cavaliere ad una chiesa da lui fatta appositamente costruire; venne subito contestata come un falso;

3. l’esame al carbonio 14 condotto nel 1988 su uno dei lembi esterni l’ha datata tra il 1260 e il 1390;

4. le analisi sulle presunte tracce di sangue hanno dato risultati totalmente contraddittorii;

5. nel 1998 nel campo di Akeldamà a Gerusalemme (proprio quello che sarebbe stato acquistato da Giuda con i trenta denari del tradimento) in un sepolcreto fu trovata un’altra sindone in buone condizioni, datata alla prima metà del I secolo, con un fazzoletto separato per la testa; le tecniche di tessitura sono diverse; si conosce un lenzuolo di lino intessuto a “spina di pesce”, cioè con intreccio identico a quello sindonico: è di epoca medievale.

6. analisi fondate sui pollini o sulle tracce di DNA presenti sul tessuto mettono in discussione la datazione compiuta col carbonio 14, ma sono a loro volta contestate.

in conclusione la questione della Sindone è, secondo me, uno dei migliori esempi dell’impossibilità per la ricerca scientifica di arrivare a risultati assolutamente certi.

https://corpus0blog.wordpress.com/2018/02/02/la-sindone-controproducente-1-febbraio-2008-cor-pus-37-38-131/

406-23. pabloz, nonnolibero, crociato, perdamasco, bortocal, ma Cristo è risorto? by Bortocal @ Sunday, 01. Jun, 2008 – 15:45:32

https://corpus0blog.wordpress.com/2018/06/03/risorge-la-sindone-1-giugno-2008-cor-pus-112-420/

https://corpus0blog.wordpress.com/2019/12/18/breve-guida-alla-sindone-wp-124-10-aprile-2010-311/

https://corpus0blog.wordpress.com/2019/12/29/vere-bugie-sulla-sindone-wp-166-165-2-maggio-2010-406/

https://bortocal.wordpress.com/2015/10/09/la-sindone-e-indiana-475/

. . .

9. Brescia Anticapitalista [Manabhendra Nath Roy], Due assassini in libertà: “chiuso” il caso dei due marò killer?, 15 giugno 2021

Emilio 15 giugno 2021 alle 21:12
Mi chiedo se il redattore dell’articolo oltre a fare da giudice e giuria non voglia anche agite da carnefice nei conftonti dei Maró. I fatti vi dicono che ci sono troppi punti oscuri sulla vicenda, con gravi irregolarità ed omissioni da parte dell’India, come confermato dalla sentenza dell’Aja. La cultura si sinistra dovrebbe essere garantista, non forcaiola, solo perchè i Maró indossano una divisa. È una questione di principi democratici. Ora sono indagati per omicidio e verranno giudicati da un tribunale italiano, di cui, se mi permettete, ho più fiducia rispetto agli omologhi indiani. Se sono colpevoli lo dirà il giudice, non certo il redattore dell’articolo.

Brescia Anticapitalista 15 giugno 2021 alle 21:33
Intanto due pescatori sono morti. E non credo si siano suicidati.

corpus2020 16 giugno 2021 alle 10:05
è sempre divertente sentir dare del forcaiolo alla sinistra democratica da parte di chi è forcaiolo soltanto con gli immigrati, sia che vengano in Italia sia che restino dove sono nati.
non ho elementi per dire che questo sia anche il caso del commentatore qui sopra, ma me lo fa dubitare il fatto che disprezzi i tribunali indiani, senza conoscerli affatto e dando voce a dei pregiudizi razzisti nei loro riguardi.

. . .

mi sono piaciuti:

8. massimobotturi, AD OCCHI APERTI giugno 15, 2021

7. zariele, Ebbene sì, lo confesso: non sono completamente “normale”… GIUGNO 15, 2021 · 7:05 PM

. . .

6. fravikings, Belprato: un paese dipinto 15 GIUGNO 2021

corpus2020 15 giugno 2021 — 22:29
grazie di avere richiamato l’attenzione su questo gioiellino dell’Italia nascosta.

fravikings 15 giugno 2021 — 22:31
Grazie a te per il commento!

. . .

5. dialoghetto su Quora:

Qual è il più basso multiplo comune (LCM) di 2, 3, 5, 6 e 10?

MAURO BORTOLETTO, Risposta data 4 ore fa – 1

Diego Piumatti 4 ora fa – Ah, 1 è multiplo di 2, 3, 5, 6 e 10? 😅

MAURO BORTOLETTO taci, ho letto di fretta e ho inteso massimo comun denominatore…. ooopssss

Diego Piumatti 3 minuti fa – Taci perché ti ho corretto un errore? Complimenti

MAURO BORTOLETTO complimenti a te: taci è un intercalare affettuoso dalle mie parti, quando si riconosce un errore; è come dire: non aggiungere altro, ho torto. ma temo di essere incocciato in un troll, ora capisco. bye.

Diego Piumatti 10 minuti fa – Tu dai a me del troll che su Quora l’unica cosa che hai fatto è scrivere UNA risposta, pure sbagliata? Io sarei un troll con quasi 8000 risposte date e quasi 3 milioni e mezzo di visualizzazioni? Oooook – Comunque mi fa piacere, dalle mie parti “taci” è un intercalare che sta per “stai zitto testa di cazzo, a cuccia”, quindi se permetti non mi è suonata come una cosa carina.

MAURO BORTOLETTO 18:55 – mi dispiace che ci sia stato un fraintendimento, ma il mio ooopsss finale avrebbe dovuto dire chiaro che ammettevo la svista. del resto inequivocabile e anche abbastanza chiara nella sua origine, direi. buona giornata e buon proseguimento delle risposte; io mi guarderò bene dal darne altre così di fretta.

Diego Piumatti 4 minuti fa – A posto, non ci siamo capiti a vicenda 🙂

MAURO BORTOLETTO Adesso – ottimo, alla prossima risposta mia sbagliata, allora… 😉

. . .

4. redvince ha ripubblicato il mio post le baby gang e il covid – 265 — Cor-pus 2020 14 giugno 2021

. . .

3. un racconto brutalmente filosofico (ma soltanto sottotraccia), di briciolanellatte: Punch 13 giugno 2021

. . .

2. veronicaiovino, Porta del Paradiso Cina: un luogo fuori dal mondo 13 giugno 2021

corpus2020 13/06/2021 at 22:14
non ci sono parole e direi che anche tu sei assolutamente incredibile.
certo, devo assolutamente tornare in Cina per la quarta volta; ho visto, su Google Maps, dov’è questo posto fantastico: neppure troppo lontano da Wuhan; e mi sono già costruito un percorso immaginario, partendo da Shanghai e poi ritornando nel Vietnam.
sogni; non bastasse il covid, c’è sempre la vecchiaia che avanza… 😉

. . .

1. Alidada, Una vita fa 13 giugno 2021

corpus2020 13 giugno 2021 alle 19:50
ho provato un colpo al cuore quando ho letto “Erano i primi anni che insegnavo, praticamente un secolo fa, ma diciamo verso il 1992”.
e io che ho cominciato a insegnare nel 68? d’accordo, avevo solo vent’anni, ma mi hai fatto sentire matusalemme, ahha.
bel racconto, comunque; credo che la tua amica sia riuscita, la seconda volta…
dunque aveva ragione chi diceva che era pazza? e forse proprio per questo era così geniale?

Alidada 13 giugno 2021 alle 22:05 – il genio e la follia a volte sono inscindibili… Grazie della visita e del bel commento… bentrovato 🙂

. . .

segnalo infine, su bortoround, alcuni nuovi post miei con video su un viaggio a Frankfurt del 13 luglio 2004:

la city. Frankfurt 1, 13 luglio 2004 – quando si poteva viaggiare. 56

il centro. Frankfurt 2, 13 luglio 2004 – quando si poteva viaggiare. 57

poiché i video non sono nuovi, non li riporto qui, ma se qualcuno volesse si possono raggiungere direttamente dai post.

4 commenti

    • in effetti, rileggendo la voce di wiikipedia attuale, sembra che i dati sulla questione continuino a cambiare…

      rimango comunque molto dubbioso che un solo dato scientifico, come l’esame al carbonio 14, possa risolvere con un colpo netto la questione, se non viene armonizzato con tutti gli altri dati; ma questo a sua volta diventa davvero problematico, se gli altri dati si contraddicono fra loro…

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...