il punto G20: menateci ancora – 313

sembra che, se non si menano i manifestanti contro, non siano riuscite bene queste riunioni del punto G, sia 7 oppure 20 il numero che le accompagna.

Venezia non ha fatto eccezione.

e qui ho un momento di spaesamento, perché voglio postare una foto degli scontri e wordpress mi chiede: CARICARE?

ma sì, carico anche io…

. . .

ora si celebra sui media di tutto il mondo, con veline a gogò, come storica conquista l’idea di tassare al 15% una parte piccolissima – questo è! – degli ultra-profitti delle grandi aziende planetarie degli iper-plutocrati, che hanno sede negli USA e ramazzano soldi ovunque sostanzialmente senza pagare tasse, dive realizzano i guadagni, ma, semmai, qualcosa, in qualche paradiso fiscale o nell’impero americano.

è una disgustosa presa per i fondelli planetaria, appunto: non è il 15%, ma, a conti fatti, lo 0,15%.

semplicemente un po’ di sabbia propagandistica buttata negli occhi di chi non ne può più dei privilegi garantiti a questi nuovi signori feudali.

ma non sto a ripetere quello che ho già detto qui.

. . .

ora mi aspetto soltanto che tutto il resto della popolazione venga tassato a meno del 15%: la nostra Costituzione, ahimé datata ed anti-fascista, dice che la tassazione deve essere progressiva, o no?

10 commenti

  1. Su dai… Guarda la corsa a fare gli astronauti dei super miliardari. Branson si è lanciato oggi con la Virgin Galactic solo per battere Bezos che dovrebbe lanciarsi il 20 luglio nel suo razzo a forma di p*ne Haha. Musk vuole portare turisti sulla Luna nei prossimi anni. Tutto grazie alle tasse che noi paghiamo e loro no.

    "Mi piace"

    • hai ragione, ma allora come si toglierebbero lo sfizio di farsi sparare nello spazio, Bezos e suo fratello, più quell’altra, Wally Funk, di 82 anni, che non venne ammessa dalla NASA sulle missioni Apollo perché donna, invece con Bezos si può, e un altro, Richard Benson, un inglese che ha pagato il biglietto all’asta per 28 milioni di dollari? così che la stampa serva può cinguettare: “in futuro sarà possibile acquistare biglietti per fare vere e proprie visite oltre il cielo”. certo, a quei prezzi…
      oppure come farebbe a spararci un esemplare della sua auto elettrica, come se lo spazio fosse cosa sua, quel fifone di Musk, che invece non vuole andarci di persona e si accontenta di spedirci un suo surrogato?

      poveri spostati, che tutti osannano come geni e ai quali affidiamo la nostra civiltà.

      "Mi piace"

  2. C’è poco da sperare, sono passati giusto 20 anni da quel famigerato G8 che ha fatto capire una volta per tutte che l’unico modo di vivere era quello e non si poteva e doveva contestare. Macelleria messicana, nessuno ha pagato, qualcuno è stato perfino promosso… almeno abbiano il buon gusto di farseli alle Cayman i loro Gx, almeno non rompono le scatole con le chiusure, restrizioni, blocchi. Sul 15%, anche se qua si dice “piutost che nient l’è mei piutost”, è una presa per i fondelli che organi di informazione meno asserviti smascherebbero. Ma ne sono rimasti pochini in giro per il mondo, e se la passano pure male.

    Piace a 1 persona

    • a questo punto dovrei sentirmi elevato al rango di organo di informazione, ma non me la sento io né se la sentono i lettori, che mancano…

      forse sarebbe meglio che lo facessi tu l’organo di informazione, visto che ne hai di più, ma ho paura che, se ti metti nella mia strada ne perdi subito anche tu…

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...