altri non-commenti al voto – 479

A Milano pioveva, pertanto figuriamoci se i cittadini andavano a votare. Vittorio Feltri sulla crisi dei partiti se la cava così.

la sua lista, Fratelli d’Italia, ha preso attorno al 10% dei votanti, cioè attorno al 5% degli elettori… be’, lui dice: Milano è una città un po’ fighetta, nostalgica del ’68, vota per la sinistra. (magari fosse vero).

infatti si smentisce da solo: Sala è uno di finta sinistra.

ma sono impazzito io? chi me la fa fare a perdere tempo con Feltri?

ma secondo voi dovrei perdere il tempo con Sala, che è sindaco col voto di poco più di un quarto dei milanesi?

a qualcuno non viene in mente che qualcuno si sia astenuto dal voto anche per lo schifo di doverlo votare dopo le posizioni che ha preso l’anno scorso e che prende oggi sul covid?

. . .

prendiamo un altro commentatore, allora, dal quotidiano online più serio che c’è, la destra camuffata da sinistra, l’Huffington Post: Questo è il miglior risultato possibile per Giorgia Meloni e Matteo Salvini perché è l’unico politicamente utile al loro percorso politico futuro...

trasecolate, non credete ai vostri occhi? ecco il seguito:

proprio perché il messaggio è netto, mentre invece avrebbero molte maggiori difficoltà in caso di numeri meno espliciti. Qual è dunque questo messaggio? Semplice all’inverosimile: molte decine di migliaia di potenziali elettori destra hanno preferito stare a casa piuttosto che votare il candidato della loro parte. […] Il centro-destra resta potenzialmente maggioranza nel Paese.

insomma, fa bene prendere le legnate elettorali…, se a prenderle è la destra; se invece sono gli altri, dategli addosso, giornalisti.

e qualcuno può pensare seriamente che la Meloni possa governare l’Italia, domani, col voto del 5% dei milanesi? o Salvini com 3% reale degli elettori di Roma?

ma la grossa borghesia italiana da tempo ha scelto l’impresentabile destra: quella di Calenda a Roma; ma se Calenda non ha i voti, allora va bene anche quella grottesca di Michetti.

quando smetteranno di gonfiare mediaticamente questi poveracci?

. . .

così, per consolarsi, il pensoso direttore di Repubblica ci spiega “Perché hanno prevalso i moderati”.

scappa da ridere a pensare che sta parlando di chi ha vinto nel 47% che ha votato…

gli unici che hanno stravinto sono quelli che sono rimasti a casa…

ma i commentatori nelle ridotte dei media padronali sono ciechi, oppure cercano di accecare i loro elettori, e non sentono la rabbia che monta,

16 commenti

  1. È sempre la solita idea per cui la colpa è tuo, piccolo ultimo anello della catena: è colpa tua se non vai a votare, perché sei pigro; ed è colpa tua anche se la politica fa schifo, perché ti limiti a dire che fa schifo senza “proporre”: cosa che ho sentito recentemente dire a proposito dei ragazzi del Friday for future.

    "Mi piace"

  2. Ho evitato di sentire i commenti di politologi e giornalisti perché sono grotteschi… mentitori che sanno di mentire! Ho visto solo Berlusconi (giustamente) gongolare: con i candidati giusti si vince, dice. In pratica irrideva Salvini e Meloni: ma dove volete andare senza di me? Solo che lui i voti non ce li ha più, tranne in poche isole… Poi quello che uno fa quando vince è un dettaglio secondario, magari la gente l’ha capito ed è rimasta a casa? Fa un po’ senso che per esser valida un’assemblea di condominio devono esserci la maggioranza dei millesimi, e si può governare una regione con meno della metà dei votanti. Non ho visto nelle varie proiezioni i numeri di Italia Viva: non pervenuta? 🙂

    "Mi piace"

    • Italia Viva credo che sia morta: ti risulta che si presentasse da qualche parte?
      l’unico problema che ha Renzi è dove riciclarsi lui di persona, dei suoi non gli interessa nulla: stava avvicinandosi a Salvini, ma oramai porta sfiga: è bastato che si accostasse da lontano per farlo crollare.
      il posto perfetto per lui sarebbe Forza Italia, come erede di Berlusconi: solo che il Berlusca è un piacione e lui un arrogante odioso ed antipatico.
      dai, non gli resta che farsi nominare senatore a vita, ahaha, se solo riuscirà a far eleggere di nuovo un presidente della repubblica che piace a lui…
      (hai sentito che sono arrivati a proporre la Casellati? insomma al prossimo turno basta che la Presidenza abbia… non farmi parlare, dai).

      la tua considerazione sull’assemblea del condominio è grande!
      ma forse in queste votazioni un po’ più che condominiali la maggioranza dei millesimi c’è lo stesso anche se non si vede e non si calcola: perché alle assemblee di condominio mica tutti pesano alla stessa maniera, si pesa in base a quello che si ha. e quelli che hanno la maggior parte dei soldi hanno effettivamente già votato e scelto l’amministratore. non devono neppure scomodarsi ad andare all’assemblea, loro il voto lo delegano ai pochi fessi che votano ancora…

      Piace a 1 persona

      • In questi giorni qui a Como si stanno leggendo delle cose fuori dal mondo per le amministrative della prossima primavera. Innanzitutto ancora non ci sono i candidati per nessuno schieramento (tranne quello di una lista locale, una specie di Masaniello che però stavolta potrebbe anche vincere per sfinimento). Il cdx che è maggioranza litiga da sempre, dall’altra parte prima si era ventilata una alleanza per presentare un imprenditore appoggiato perfino da FdI (!) ed ora si parla di santa alleanza PD-5S-exUdc, socialisti (ce ne sono ancora) ex Forza Italia e CL… come si fa poi ad andare a votare? L’unica sarebbe prendere dei bastoni ed andare a picchiarli!

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...