distanziatevi! lo stupidario del covid, 11 – 508

esempi di allarmismo da covid: un quotidiano online che denuncia il caso-Olanda: impennata di contagi – hanno raggiunto il livello più alto dalla fine di luglio arrivando a più di 25mila, in costante aumento da tre settimane, con l’83% della popolazione vaccinata – si parla degli over 12, naturalmente. Da non sottovalutare anche il dato dei decessi, raddoppiato in pochi giorni.

ma come raddoppiati soltanto? se erano 0 il 10 ottobre e sono diventati 10 il 20 ottobre?

numeri quasi irrisori e del resto totalmente in linea con la media italiana, in percentuale.

I nuovi casi di Covid sono aumentati del 44%; quindi un aumento del numero dei morti, semmai, si dovrà vederlo più in là, ma se le basi di partenza sono queste….

. . .

ma questo allarmismo come si spiega, se i vaccini proteggono dalle forme gravi e soprattutto dalla morte, come dicono?

così rimane in ombra che questa ripresa della pandemia in Olanda coincide con l’allentamento delle misure di restrizione a partire dal 25 settembre.

e del resto lo stesso sta avvenendo nel Regno Unito, no?

ma qui sono più avanti, perché le restrizioni sono cadute da luglio e quindi la media dei morti negli ultimi 7 giorni è di 130, il quadruplo dell’Italia, che mantiene ancora qualche restrizione.

. . .

non credo poi, come dicono, che il numero dei contagi in Italia sia di meno di 4mila, rispetto ai 50mila in Inghilterra, perché altrimenti anche il numero dei morti sarebbe diverso.

comunque, viva le restrizioni che restano e un grazie senza ironie al governo, perché le mantiene.

ma per il resto, gli effetti delle code alle farmacie per fare i tamponi li vedremo fra due settimane, credo.

. . .

intanto domani a Brescia sciopero degli studenti per protesta contro la crisi dei trasporti: sono sospesi per mancanza di greenpass circa 120 conducenti, 70 nell’extraurbano e qualcosa meno di 50 nell’urbano.

e i disagi sono più acuti dove? in Valle Sabbia…

ovviamente solo la stampa locale si occupa di questi problemi; quella nazionale è troppo occupata a distrarci dai problemi concreti.

.

6 commenti

  1. Secondo me l’ultimo rapporto dell’ISS sui decessi è molto chiaro. Età mediana dei decessi, dall’inizio della pandemia ad oggi, 82 anni. Casi con nessuna patologia meno di 4000. Morti sotto i 50 anni pochi, senza nessuna patologia quasi zero. Dunque verrebbe quasi da chiedersi di che stiamo parlando quando si parla di vaccinare adolescenti e addirittura minori di 12 anni, considerando poi che il grosso dei morti iniziali sono stati nelle RSA o direttamente contagiati negli ospedali. O avrò letto male il rapporto? Può essere…

    "Mi piace"

    • non saprei… 😉 mandami il link.

      sta di fatto che vaccinare bambini e adolescenti è una totale follia, a maggiori ragione dopo che si è arrivati a riconoscere che l’immunità di gregge è impossibile e in Occidente oramai si deve scegliere non di cancellare il virus, ma di renderlo meno pericoloso.

      fra cinquant’anni i posteri scuoteranno la testa incredula di fronte a medici che ordinavano vaccini per tutti?
      come facciamo noi oggi per i medici che due secoli fa curavano il colera con i salassi per tutti…

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...