eccoti, anniversario… – 507

hai il troller, parti – oh colpo

al cuore inatteso. e non hai meta,

sorridente assenza, alla stazione,

che divaghi a noi per mondi

sconosciuti, e non ti pesa.

.

pesa a noi, piuttosto, la tua

forse assenza, pesa

la nostra presenza.

4 commenti

    • sinceramente non l’ho affatto citato (almeno consapevolmente) e non saprei neppure dire da dove viene questa espressione. vedo, con google, che viene da una poesia che non credo di avere mai letto.
      ero convinto di averlo inventato io, questo giro di parole, ma viviamo in tempi dove tutto è già stato detto, oppure tutto è già stato ascoltato e dimenticato.
      ma mi incuriosisce anche molto l’incredibile coincidenza di due diverse persone che nello stesso giorno dicono a te questa stessa frase. tutta la situazione ha qualcosa di magico, vogliamo ammetterlo?

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...