C come colera. lo stupidario del covid, 12 – 510

nel gennaio 1836 scoppiò in Sicilia e in Calabria un’epidemia di colera, che poi durò per tutto il 1837 e provocò solo in Sicilia 70mila morti – fu la stessa che contagiò e uccise in Campania anche Giacomo Leopardi.

la sua origine fu attribuita, per ignoranza e superstizione, ai funzionari governativi e poliziotti, accusati di averla diffusa volontariamente, inquinando l’acqua e l’aria; per questo vi furono tumulti in molti paesi, e vere e proprie rivolte popolari a Siracusa e Catania, con aggressioni ai presunti “untori”, tra cui numerosi erano dipendenti dello stato.

l’origine del colera non era ancora nota; in mancanza di una conoscenza delle cause della malattia, la principale forma di intervento erano l’igiene pubblica e privata e l’isolamento, oltre che i salassi.

in Italia Filippo Pacini, un medico toscano, nel 1854 individuò per primo il vibrione, cioè il batterio che la provoca, ma le sue idee non furono accettate dalla scienza del tempo; in quello stesso anno John Snow, studiando l’epidemia in corso a Londra, riuscì a dimostrare il nesso tra la diffusione dell’epidemia nel quartiere di Soho e l’inquinamento di una pompa dell’acqua che serviva il quartiere, senza però scoprire il microbo; ma neppure lui venne preso sul serio. nell’epidemia del 1867 a Roma, Francesco Scalzi osservò che le zone più vicine al Tevere avevano una mortalità più alta. ma soltanto nel 1884 Robert Koch fece la stessa scoperta di Pacini e questa volta venne accolta.

non so se questo sintetico resoconto dice qualcosa a noi anche sull’oggi.

4 commenti

  1. credo proprio di sì, tanta ignoranza e non vogliamo ammettere di aver un problema, come per il riscaldamento globale lo scioglimento dei ghiacciai l’ultima riserva di acqua potabile per l’uomo, rimane il mare e la desalinizzazione sempre se non è troppo inquinata…

    "Mi piace"

    • non è consolante scoprire che i meccanismi mentali delle masse non sono cambiati in due secoli, e anzi che oggi, senza smettere di essere creduloni e manovrabili dai nostri pregiudizi, siamo almeno un poco meno barbari e feroci?

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...