Berlusconi presidente, il morbo della mucca pazza, la super-nova in laboratorio e le foglie di fico – 513

audio: durata 4 minuti

spiritosamente Youtube mi avvisa che ho violato il copyright. quale? quello di me medesimo?

. . .

con un tocco di autentica genialità situazionista l’Huffington Post dice che Berlusconi, qui “il Cavaliere” per nobilitarlo un po’, è la foglia di fico di una coalizione sguaiata.

ma è la vocale finale di fico che è sbagliata, in questo caso.

e forse anche la consonante iniziale di foglia, che dio non voglia.

. . .

ci tocca lo spettacolo surreale della voglia di Quirinale del mafioso di Arcore e la farsa della stampa succube che lo piglia sul serio.

e potrebbero perfino avere ragione, lui e i giornalisti a pagamento.

la coalizione è soltanto sguaiata, capite?

ma diciamo grazie a Berlusconi, che ci regala l’evidenza di un sistema mediatico venduto, nel senso letterale del termine.

lo stesso del quale ci dovremo fidare per tutto il resto, ma che ci racconta ogni razza di storie.

. . .

Maurizio Pocchiari, ex direttore del dipartimento di Neuroscienze dell’Istituto superiore di Sanità e studioso della malattia Creutzfeldt-Jakob, nota come anche il “morbo della mucca pazza”, esploso nel 2001, afferma con sicurezza che questa va attribuita al passaggio all’uomo delle particelle di un virus bovino, dovuto ad un incidente di laboratorio.

sembra che abbia molti elementi per dirlo: cita la morte di 3 ricercatori, che erano al lavoro sulla variante della malattia, oltre che di una 24enne francese morta 19 mesi dopo essersi tagliata, anche se indossava due paia di guanti; ed anche una vittima italiana, nel 2016, aveva avuto contatti in laboratorio con materiale infetto, “ma non si è mai capito come possa essersi contaminata”.

è attendibile? non lo so, nessuno di noi può saperlo.

ma già questo è una prova forte del nostro stato di subordinazione.

. . .

intanto si legge l’annuncio entusiasta che scienziati dell’Università di Surrey, in Inghilterra, sono riusciti a riprodurre in laboratorio alcuni meccanismi fisici e chimici che avvengono durante l’esplosione di una supernova, utilizzando uno speciale raggio agli ioni radioattivi.

bravissimi! forse qualcuno ci mai ha chiesto il permesso, prima di farlo?

. . .

e con questo concludo quella che forse vi è sembrata una divagazione senza senso: e invece tutto questo è un discorso su quella farsa o presa in giro feroce che si chiama democrazia.

che si tratti di eleggere il presidente della repubblica, di fare esperimenti pericolosi per la salute umana oppure di ricreare in laboratorio condizioni astronomiche estreme, sempre senza avere alcuna vera certezza sui rischi che questi rappresentano, il mondo prende le sue decisioni assolutamente senza che possa dire nulla a riguardo chi ne subisce le conseguenze.

non è solo Berlusconi la foglia di fic^ del potere, è tutta la nostra realtà che sembra ne abbia bisogno.

in realtà siamo sudditi di poteri ben più forti ed estranei alla comune umanità dei signori della guerra del medioevo.

e nessuna schiavitù è così assoluta e pervasiva come quella degli uomini contemporanei, che rischiano la vita ogni momento, e non per qualche scorreria occasionale.

e per giunta, nella maggior parte dei casi, non ne siamo neppure informati.

3 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...