guerra e civiltà – borforismi 121

per convincere gli uomini che la guerra è bella – soprattutto i maschi che sono i predestinati a farla – e che uccidere procura piacere, devi prima reprimere la loro sessualità, naturalmente, a partire dalle forme di espressione più spontanee e cancellare ogni altra forma di piacere.

e se vuoi capire quanto una società è vicina alla guerra, guarda quanto viene repressa e incanalata, prima di tutto sessualmente.

e serve anche accrescere le paure contro ogni tipo di nemico.

. . .

quindi, se ti guardi attorno oggi in Occidente, ti spaventi: fa paura la repressione della libido, con l’aggressività che cresce, quasi più del covid.

a meno che l’epidemia stessa non sia il campo di battaglia prescelto per una guerra che allora sarebbe civile, come vengono chiamate le guerre più incivili di tutte.

. . .

c’è un progetto dietro tutto questo? non si sa.

ma più triste di tutto è che inevitabilmente succede, anche senza progetto consapevole.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...