ciao, Roberto – 12

comma22corpus

https://www.radiondadurto.org/2022/01/10/

E’ morto questa mattina il compagno Roberto Cucchini, ricercatore storico, attivista non violento dei movimenti contro la guerra.

Roberto, di origini friulane e lavoratore all’OM, aveva una pluridecennale militanza: tra i fondatori del gruppo bresciano del Manifesto, ferito nella strage del 28 maggio 1974, impegnato nel sindacato e poi responsabile dell’Archivio storico della CGIL, attivo nei movimenti contro la guerra, nelle associazioni antimilitariste e non violente.

“E’ stato un amico ed un grande lottatore non-violento per la pace, contro ogni guerra con tutta la sua forza e intelligenza”, ricorda ai nostri microfoni Mimmo Cortese.

“Insieme abbiamo vissuto l’esperienza del Manifesto – racconta lo storico bresciano Gianfranco Porta – e da allora ho avuto modo di apprezzarne il rigore, la pazienza, l’onestà intellettuale e la capacità di portare avanti con grande coerenza i propri ideali, in una visione non settaria.” Ha saputo “coniugare insieme l’impegno sindacale, politico ed il lavoro…

View original post 186 altre parole

4 commenti

    • sinceramente mi sono mancate le parole, non so se per pudore o per rassegnazione.
      adesso ho aggiunto al post altre due testimonianze che nel frattempo ho ritrovato in rete; la prima, quella di Ettore, è di un grande amico di allora, oltre che compagno, e la trovo particolarmente toccante. la seconda, di Flavio, è di un amico di questi tempi recenti, che pure lo ha conosciuto, ma senza quella condivisione profonda e irripetibile degli ideali degli anni Settanta che ha creato legami psicologici indissolubili, anche quando poi la vita ci ha separato nelle esperienze e nelle scelte.

      Piace a 1 persona

    • un amico, un compagno di anni che oramai sento come irrimediabilmente lontani.
      non solo mi sento datato e avverto la sopravvivenza ulteriore come un possibile fastidio per chi mi circonda, ma sento anche di non essere stato all’altezza di figure così specchiate.
      quel suo tratto personale discreto, che nasceva da una profonda coerenza e sicurezza interiore…

      Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...